La Guida ai Seggiolini Auto Isofix

La Guida ai Seggiolini Auto IsofixIl sistema isofix è un sistema di montaggio universale per tutte le auto a livello internazionale e non solo europeo, per quanto riguarda i seggiolini da bambino.

Molto semplice e comodo da utilizzare, non necessita sempre dell’utilizzo supplementare di cinture di sicurezza come in altri modelli di seggiolini.

Dal 2006 in poi tutte le auto escono di fabbrica già predisposte con attacchi isofix sui sedili posteriori, su alcuni modelli prodotti prima del 2006 è possibile trovare l’attacco già sulla vettura, per i modelli sprovvisti è necessario apportare delle modifiche per rendere il sedile compatibile con il seggiolino.

Di seguito trovate una tabella dei migliori seggiolini con l’attacco Isofix.

FotoSeggiolino Auto IsofixGruppoPeso Min - Max
Peg Perego SurefixGruppo 2 315 a 36 kg
Foppapedretti IsodinamykGruppo 1 2 39- 36 kg
Cybex Silver Solution XGruppo 2 315 - 36 Kg
Bébé Confort Iseos Gruppo 1 9-18kg
Inglesina Prime MigliaGruppo 1 2 39 - 36 Kg
Saturn iFixGruppo 1 2 39 - 36 Kg
Chicco X-PaceGruppo 19 - 18kg
Foppapedretti IsodinamykGruppo 1 2 39 - 36 Kg
Cybex Silver Pallas-FixGruppo 1 2 39 - 36 Kg
Brevi 529 Tao B Gruppo 1 2 39 - 36 Kg

Come funziona, come si monta un seggiolino Isofix

Il sistema isofix è stato reso universale su ogni vettura prodotta proprio per la sua semplicità d’utilizzo.

Infatti per montare il seggiolino sull’auto è necessario collegare i connettori presenti sul seggiolino, a quelli presenti nel corpo vettura, e precisamente tra lo schienale e il pianale del sedile posteriore.

Tramite delle semplici clip si crea una connessione diretta tra il seggiolino e il telaio dell’automobile, rendendo quest’ultimo praticamente immobile, aumentando così notevolmente la sicurezza rispetto al classico seggiolino con cintura di sicurezza.

In questo modo risulta molto più semplice la rimozione provvisoria del seggiolino, in pochi secondi infatti si garantisce l’installazione/disistallazione in base alle necessità d’utilizzo della vettura.

Perché scegliere un seggiolino Isofix

La domanda che viene da porsi è perché scegliere un seggiolino isofix rispetto a uno tradizionale, la risposta è molto semplice.

I seggiolini tradizionali spesso vengono utilizzati in maniera errata, mettendo in pericolo la vita del bambino, un montaggio eseguito in maniera non corretta, può portare a gravissimi danni in caso d’incidente e non solo, anche una frenata brusca può far scomporre il seggiolino scaraventando via il bambino.

Con il sistema isofix questo non è possibile, grazie alla sua semplicissima applicazione, i margini di montaggio errato sono ridotti pressoché al minimo, l’elevata stabilità grazie all’ancoraggio direttamente al corpo vettura lo rende ulteriormente più sicuro rispetto a un seggiolino tradizionale.

Attacco Isofix con omologazione universale

La modalità di aggancio isofix presenta due componenti principali uguali per tutti i seggiolini e vetture, ovvero gli agganci sul sedile.

La stabilità e sicurezza del sistema isofix è data anche da un terzo punto di ancoraggio, chiamato Top Theter.

Questo terzo punto, garantisce che in caso di urto, il seggiolino non venga catapultato in avanti, e rappresenta il massimo della sicurezza in termini di agganci isofix.

Sfortunatamente non tutte le vetture sono dotate di questo punto, il sistema è più diffuso negli USA.

Attacco Isofix con omologazione semi universale

Questo tipo di attacco è più diffuso in Europa, ed è simile al precedente, ma senza il punto di ancoraggio superiore.

Infatti in questo caso lo spostamento del seggiolino in avanti viene limitato da un terzo componente, agganciato alla base del seggiolino e al pavimento dell’auto.

Questa soluzione però non risulta essere compatibile con tutti i modelli di vettura, anche se dotati di attacco isofix, infatti è cura del costruttore del seggiolino diramare una lista di vetture compatibili in modo da garantire l’efficienza del terzo componente.

Compatibilità dell’attacco Isofix universale e semi-universale

I due modelli di attacco sono compatibili tra di loro, ma non al 100%.

Ovvero lo sono ma in una sola direzione, infatti è possibile installare un seggiolino con aggancio semi-universale su di una vettura con aggancio universale, ovviamente solo se specificato correttamente dal costruttore.

Al contrario non è possibile installare un seggiolino con aggancio universale, su una vettura con aggancio semi-universale.

Questo comporterebbe la mancanza del terzo componente per il controllo del movimento in avanti del seggiolino, causando gravi ripercussioni sulla sicurezza del bambino.

L’auto deve avere il sistema Isofix?

E’ logico affermare che quanto detto in questa guida è da considerarsi valido solamente se la vettura su cui vogliamo installare il seggiolino isofix è predisposta degli appositi sistemi di aggancio.

Prima di acquistare un seggiolino dotato di tale sistema è consigliato accertarsi che la nostra vettura sia dotata di agganci isofix, universale o semi universale.

Anche se la vettura è stata prodotta dopo il 2006.

I seggiolini Isofix sono più sicuri?

La domanda che viene da porsi è se un seggiolino isofix è più sicuro rispetto a un seggiolino tradizionale.

La risposta è assolutamente si, come già ripetuto più volte, il seggiolino isofix garantisce un legame stretto direttamente con il telaio della vettura, garantendo l’immobilità ad ogni sollecitazione provocata dalla strada o peggio ancora da un incidente.

Se volete il massimo della sicurezza per il vostro bambino non ci sono dubbi, il sistema isofix, meglio ancora se con attacco universale è la soluzione migliore.

Lascia un commento:

Leave a Comment: